Condividi su facebook
Condividi su whatsapp

La Slovenia è chiamata il cuore verde d’Europa e con motivazioni valide. Oltre il 60% del suo territorio è costituito da foreste e prati. La natura è stata estremamente generosa con questa regione, regalando meraviglie naturali vestite da paesaggi verdi. Estese foreste situate sulle colline, parchi naturali e molto altro ancora.

Tra l’Austria e la Croazia, la Slovenia si trova in una posizione particolare. Si tratta di un piccolo paese, con un passato germanico e jugoslavo, che offre turismo di qualità basato su montagne, valli, laghi, foreste, cascate, gastronomia e benessere. La Slovenia è una destinazione ideale per i viaggiatori che amano natura, sport all’aria aperta e relax. Pertanto, per aiutarti a pianificare e organizzare il tuo viaggio, ti offriamo informazioni e suggerimenti per rendere più agevole il tuo prossimo viaggio in Slovenia! Ora prendi una mappa e leggi attentamente.

Sei in cerca di luoghi naturali mozzafiato ? Ecco la Slovenia da vedere!

Chi ha visitato il Parco Nazionale del Tricorno ci vuole sempre tornare, perché non finisce mai di stupire. Circondato dalle Alpi Giulie, racchiude in sé laghi, grotte, ponti naturali e oltre 400 montagne che superano i 2.000 metri. Questa formazione naturale si trova al confine con l’Austria e l’Italia ed è uno dei parchi più antichi d’Europa, coprendo 880 km² di territorio.

Che tu venga in estate o in inverno puoi visitare il parco camminando, in bicicletta, sciando o facendo una delle numerose attività disponibili, come la canoa. In estate puoi fare diverse escursioni, inclusa l’arrampicata accompagnata da guide di montagna specializzate. Se non sei un tipo da grandi avventure puoi comunque riposare in totale tranquillità in uno dei tanti rifugi situati nel mezzo del parco. È inoltre possibile praticare sport acquatici nelle acque agitate del fiume Isonzo. In inverno, tra dicembre e inizio maggio, è possibile praticare sport invernali in diverse parti del parco.

Il fiume Isonzo rivela paesaggi assolutamente sconcertanti in tutta la valle. È il corso d’acqua più bello del paese, con il suo caratteristico colore smeraldo brillante. Scorre nel mezzo delle Alpi Giulie, all’interno del Parco nazionale del Triglav, offrendo una varietà di paesaggi totalmente sorprendenti: cascate, rapide, riserve di acque profonde, canyon sommersi e un canale largo e poco profondo.

Da questo meraviglioso paradiso c’è qualcosa che non dimenticherete mai! É il bellissimo colore delle sue acque, tra il blu turchese e il verde smeraldo, e che ti fa desiderare solo una cosa: fare il bagno!

Nel fiume Isonzo puoi fare molte attività come il kayak, le escursioni lungo tutto il suo corso o persino il rafting, l’esperienza più entusiasmante.

Le più belle città Slovene 

La capitale della Slovenia è Lubiana, una piccola e accogliente città, ricca di aree pedonali, che permettono di visitare il centro storico in totale serenità. È certamente una città perfetta per un fine settimana.

Piazza Prešeren è il luogo migliore per iniziare un tour della città, in quanto è possibile trovare due opere di grande fama. La Chiesa Francescana e il curioso Triplo ponte (Tromostovje), di Plečnik, elegante ingresso al centro storico. Da qui, hai diverse opzioni. Una di queste è proseguire dritto e visitare la Cattedrale di San Nicola, nota per le sue cupole verdi e le porte di bronzo.

Girando a sinistra, arriverete al Mercato Centrale, dove potrete trovare frutta e verdura fresca a un prezzo molto basso, e successivamente al Ponte dei Dragoni (Zmajski Most). Quattro draghi guardano imponenti ai quattro angoli del ponte. Aspettano l’arrivo di una vergine perché, secondo le leggende popolari, quando una ragazza attraversa il ponte, uno dei draghi agita la coda. 

In questa città ci sono molti ristoranti situati molto vicini al Triplo Ponte. C’è anche una grande varietà di bar e club per uscire la sera.

Boveč è una destinazione turistica con una stagionalità che copre tutto l’anno. In inverno sciatori provenienti dalla Slovenia, ma anche dall’Italia, dall’Austria o dalla Germania. Tutti vengono a sciare lungo le pendici del Triglav. Nel resto dell’anno, soprattutto in estate, i percorsi di trekking, mountain bike e sport d’avventura rafting, parapendio, kayak o andare in canoa lungo il fiume Soča sono le attività più richieste.

Senza dubbio il fiume Soca è uno dei posti più belli da visitare in Slovenia. É il motore turistico di Bovec, con attività sportive come il rafting o la discesa di canyon. Qui sono state costruite molte strutture ricettive come hotel e ostelli, che offrono prezzi molto convenienti.

Per raggiungere Bovec da Lubiana ci vorranno circa due ore in auto e, anche se la distanza non è molta, parte del percorso è fatta da strade di montagna e spettacolari paesaggi, unici al mondo!

Questa è una delle città più conosciute dai viaggiatori, soprattutto per i più avventurosi, ma anche per la famosa Battaglia di Caporetto del 1917 sul fronte dell’Isonzo, durante la prima guerra mondiale. 

Una volta in città, una passeggiata per le strade di Caporetto è assolutamente consigliata. Per sapere qualcosa di più su questo luogo, è consigliato visitare il Museo di Kobarid, premiato come il miglior museo dell’anno 1993.  

Se ciò che vuoi è sgranchirti un po’ le gambe, cosa meglio di una passeggiata ? Su un tracciato di circa 5 km, dove puoi passeggiare godendoti la vista di monumenti molto importanti.

Senza dubbio questo luogo è magico, le acque turchesi del Soca ti accompagneranno fino all’uscita della città! Lungo il fiume troverai spesso persone che si esibiscono in hydrospeed o canyoning, o in qualsiasi altra disciplina acquatica.

Un classico, quali sono i piatti tipici sloveni ?

La Slovenia, non è solo famosa però per i suoi magnifici paesaggi naturali e centri storici, ma anche per una vastissima offerta di pietanze tipiche slovene, dalle zuppe ai dolci.

Preparati ad avere l’acquolina in bocca! 

I migliori ristoranti della zona si trovano a Kobarid. Naturalmente, se andate a Caporetto dovete per prima cosa visitare il Museo del formaggio, un luogo molto tradizionale. Qui il famoso caseificio Planika offre prodotti deliziosi. Il protagonista principale è comunque il famoso Tolminc, non esitate ad acquistare un pezzo di questo famoso formaggio.

Conoscere la Slovenia attraverso la sua gastronomia è qualcosa di particolare, una miscela di sapori con origini austriache, ungheresi e mediterranee. Per questo motivo consigliamo i visitatori di assaggiare i piatti tipici di ogni area. In qualsiasi taverna slovena (Gostilna) troverai cibi come cavoli, grano saraceno, fagioli, formaggio, carne di maiale e agnello. Le zuppe dalla Slovenia sono molto famose. A seconda della zona in cui vi troverete, ne assaggerete di diverse. Tra di esse segnaliamo la zuppa Jota, (con cavolo, pancetta e costolette), la Minestra (Mix di verdure), il Ricet (denso) Zuppa di maiale), la  zuppa Stajerska Kisla Juha (con maiale, cipolla, patate …).

Inoltre, gli sloveni sono specialisti nella preparazione di gustosi dessert fatti in casa, come il famoso Struklji, una torta che ammette infinite variazioni. Un altro dei protagonisti è la famosa Gibanica, che si può gustare nelle Gostilnas slovene, i cui ingredienti sono semi di papavero, mele, noci, formaggio e uvetta, il tutto diviso in strati di pasta sfoglia. E ovviamente la Kremna Rezina, tipica della zona di Bled.

Per viaggiare in maniera serena, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno nel tuo viaggio in Slovenia:

  1. La Slovenia è economica per gli standard europei, puoi mangiare in un ristorante a 5 euro e noleggiare un’auto per qualcosa come 18 euro al giorno, a seconda della compagnia.
  2. Sinceramente, noleggiare un’auto è la scelta migliore che puoi fare!
  3. Tutte le chiese sono gratuite, tranne quella sul lago di Bled, in cui l’ingresso costa circa 6 euro. Sì, i miracoli possono essere costosi.
  4. Se vuoi visitare la Slovenia senza pioggia, è consigliabile andare nei mesi di giugno, luglio e agosto. Ma ciò dipenderà dall’attività che si vuole fare.
  5. La corrente elettrica qui è di 220 V a 50 Hz e se non provieni dall’Europa, ti consigliamo di portare con te una spina universale.
  6. Se non sei europeo, ti raccomando di cambiare la valuta in banca. Così non ti  verranno addebitate commissioni esagerate.
  7. La Slovenia è bella e sconosciuta a molti. Un gioiello custodito per chi sa godersi la vita.

Ti consigliamo di visitare la Slovenia per vivere queste meraviglie naturali in prima persona!